le attrazioni di Innsbruck

Dallo sfarzo all'avanguardia

L’emozionante epoca medievale è ancora presente: nel centro storico di Innsbruck, che vanta 800 anni di storia. I tanti monumenti raccontano la storia movimentata della città. Ma Innsbruck guarda anche al futuro: in particolare con opere di architettura moderna.

Tettuccio d’Oro
più

Ricoperto con scandole di rame dorate, il Tettuccio d’Oro è il simbolo più famoso della città. L’imperatore Massimiliano I d’Asburgo fece erigere il sontuoso bovindo in occasione delle sue nozze con Bianca Maria Sforza sull’ex residenza del duca Federico IV d’Asburgo. Con le sue 2.657 scandole di rame dorate contraddistingueva l’allora centro dell’Europa. Nel palazzo del Tettuccio d’Oro si trova oggi l’omonimo museo dove il visitatore può rivivere la vita sontuosa dell’imperatore Massimiliano.

Chiesa imperiale di Innsbruck
più

La Chiesa imperiale (Hofkirche) di Innsbruck è il monumento imperiale più significativo dell’area alpina, realizzato da artisti quali, ad esempio, Albrecht Dürer, Peter Vischer il Vecchio, Alexander Colin. L’imponente monumento funebre è costituito da un mausoleo vuoto con la figura dell’imperatore inginocchiato, da 24 raffigurazioni a rilievo delle sue gesta sul sarcofago al centro della navata della chiesa e da 28 statue giganti (delle 40 originariamente previste) dei suoi antenati situate tra i pilastri della navata e l’ingresso del coro. L’organo rinascimentale di Jörg Ebert di Ravensburg sulla parete destra del coro è uno dei cinque organi più famosi al mondo e il più grande organo rinascimentale dell’Austria preservatosi quasi intatto.

Castello di Ambras
più

Il Castello di Ambras si scorge in lontananza sopra Innsbruck ed è uno dei punti di interesse più importanti della città. Le sale del castello, che è l’unico museo al di fuori di Vienna ad appartenere ai musei nazionali austriaci, ospitano le collezioni d’arte del duca Ferdinando II d’Austria e continue mostre temporanee. Da non perdere è anche il meraviglioso parco del castello il cui aspetto odierno risale in parte ancora al progetto originario del duca Ferdinando II. Una volta all’anno nel parco del castello si tiene una festa rinascimentale che, con trampolieri, saltimbanchi, cantastorie e musicanti, catapulta bambini e adulti nel meraviglioso mondo del Rinascimento.

Maria-Theresien-Straße
più

Guardando a nord dall’inizio della via Maria-Theresien-Strasse si viene catturati dalle imponenti cime della Nordkette, che troneggiano sopra il Tettuccio d’Oro e caratterizzano l’immagine del centro storico. I numerosi bar e caffè, locali con giardino, sontuosi edifici e bei negozi della Maria-Theresien-Strasse sono un invito a gironzolare, intrattenersi, guardare e fare shopping. Assolutamente da non perdere sono anche i moderni centri commerciali “Kaufhaus Tyrol” e “Rathausgalerien”.

Arco di trionfo
più

Il monumento a tre arcate ispirato agli archi di trionfo romani all’estremità meridionale della Maria-Theresien-Strasse venne eretto per volere dell’imperatrice Maria Teresa per il matrimonio del figlio, il duca Leopoldo, con la principessa spagnola Maria Ludovica.

Palazzo imperiale
più

Nelle sale nobiliari del palazzo imperiale (Hofburg) di Innsbruck si rivive da vicino lo splendore dei tempi passati. In seguito ai lavori di ristrutturazione conclusisi da poco gli ambienti appaiono sontuosi come nel XVIII secolo. Nelle sale espositive del museo allestito nel palazzo le centinaia di oggetti esposti forniscono uno scorcio sulla vita degli abitanti di corte. Numerose visite a tema raccontano, inoltre, vari aneddoti della storia del palazzo. Fanno parte del ricco programma anche numerose mostre temporanee nella galleria del foyer e mostre speciali nella cantina gotica, che sono coronate da concerti e rappresentazioni teatrali. In estate il cortile del palazzo diventa palcoscenico dei tanto amati “Concerti promenade” di Innsbruck.

Funivie Nordkettenbahnen
più

A pochi minuti dal centro della città nel più grande parco naturale dell’Austria! Il panorama mozzafiato a 360° con la capitale delle Alpi da un lato e il parco naturale del Karwendel dall’altro offre immagini che restano a lungo impresse nella mente.

Bergisel
più

Una visita allo stadio di Bergisel di Innsbruck è un’esperienza mozzafiato. La torre del trampolino progettata dalla famosa architetta Zaha Hadid (cabinovia, ascensore, caffè panoramico, terrazza panoramica sulla torre) è aperta per le visite tutti i giorni dalle 9.00 alle 17.00. Nel caffè panoramico, che può ospitare fino a 180 persone, è possibile prenotare eventi esclusivi con una vista da sogno su Innsbruck.

Torre civica
più

La torre civica di 51 metri venne costruita tra il 1442 e il 1450 a ridosso del vecchio municipio e, insieme al Tettuccio d’Oro, è uno dei simboli della città di Innsbruck. A 31 metri di altezza si trova una piattaforma panoramica, che si raggiunge con 148 scalini. La faticosa salita è premiata da un fantastico panorama sul centro storico.

Colonna di Sant’Anna
più

Questo monumento situato al centro della Maria-Theresien-Strasse fu eretto nel 1703 dagli stati provinciali in segno di ringraziamento per la liberazione dall’invasione bavarese il giorno di Sant’Anna (26 luglio). Sulla cima della colonna corinzia in marmo rosso troneggia una statua della Vergine Immacolata su una falce di luna. Il piedistallo è circondato dalle statue dei santi Cassiano, Vigilio, Giorgio e Anna realizzate dallo scultore trentino Cristoforo Benedetti.

Museo Tirol Panorama
più

All’interno del museo TIROL PANORAMA si può ammirare un pezzo di storia del Tirolo illuminato dalle più disparate prospettive e acquisire una panoramica completa sulla complessità di questo interessante tema. Il gigantesco dipinto rotondo immortala su 1.000 metri quadrati, in un’affascinante vista mozzafiato a 360°, la battaglia per la liberazione del Tirolo. L’opera realizzata nel 1896 documenta tutte le sfumature che caratterizzano la storia del Tirolo con paesaggi, uomini, l’impulso indomabile per la libertà, la battaglia combattuta in suo nome e lo stretto legame tra religione e Dio.

Alpenzoo di Innsbruck

Ospita oltre 2.000 animali

Informazioni

Highlights e Innsbruck

Le bellezze storiche si accostano l'una all'altra nel centro storico di Innsbruck

Il Medioevo s'incontra con la modernità, piccoli vicoli affascinanti sboccano nell'elegante corso pedonale della Maria-Theresien-Straße. Il Tettuccio d'Oro, la Chiesa di Corte, le antiche locande e il Palazzo imperiale danno vita al passato di Innsbruck, mentre la catena della Nordkette, il Patscherkofel, la vetta della Serles e altre impressionanti montagne fanno da sfondo alla città.

Informazioni

Dal nostro blog

News da e intorno allo Sporthotel IGLS.

Aus einem Müllbeutel im Nu einen Drachen basteln!

Das belebt die Sinne, macht wach und herrlich zufrieden.

più

Der Herbst - Die optimale Zeit „am Fels“

|   Startseite

Der Klettersport erhält seit Jahren enormen Zulauf, nicht nur in alpinen Regionen.

più

Geocaching am Sonnenplateau Igls: Spaß für die ganze Familie

|   Startseite

Das Sporthotel Igls wünscht viel Spaß bei der Schatzsuche!

più